feb 022015
 

Cu fa centu e nun fa l'unu perdi u centu e l'unu macari

 

Cu fa centu e nun fa l’unu, perdi u centu e l’unu macari

(Chi fa cento e non fa l’uno, perde il cento e anche l’uno)

Chi si è prodigato per un altro facendo cento cortesie e alla fine non è nella materiale possibilità di fare l’ultimo favore, perde tutto quello che aveva fatto prima. Vale a dire che l’altro non tiene più conto della passata generosità e interrompe l’amicizia.

Altri intendono questo proverbio come: chi, anche per poco, non porta a termine un compito che si era prefisso, anche se oramai era quasi giunto allo scopo, tutto quello che aveva fatto prima non conta niente.

 Posted by at 19:56
This site is protected by WP-CopyRightPro